Pietra Ligure Educazione & Cultura

IL LEGIONARIO

Presentazione dell'attività

Tra storia e leggenda. La figura del legionario romano sarà osservata e conosciuta da differenti punti di vista: il mestiere, la vita, l’abbigliamento, gli aneddoti e le curiosità meno conosciute. L’educatore divide la classe in due gruppi (le legioni), ciascuna delle quali riceve un elmo, una lavagnetta e il gesso. Indossato l’elmo il comandante dovrà ascoltare le indicazioni e muoversi lungo un percorso contrassegnato da fogli plastificati sui quali è riportato il nome delle città che si succedono lungo la via Aurelia e la via Julia Augusta


Svolgimento dell'attività

Partendo da Roma le due legioni si sfidano per contendersi le città che si trovano sul percorso e per raggiungere infine Arles. Il lancio del dado servirà a stabilire di quante caselle ogni legione potrà avanzare dopo aver risposto correttamente alle domande e alle prove di abilità o di fortuna. Le domande tratteranno in generale la storia romana


Modalità di rielaborazione dell'esperienza

Il gioco consente di rielaborare le conoscenze e di applicare in maniera adeguata le terminologie acquisite. In modo coinvolgente e divertente la classe sarà condotta in un percorso di apprendimento di lessici specifici e di contenuti, utili a consolidare le basi per ulteriori approfondimenti sulla materia

Unità di Apprendimento


I ROMANI E IL MARE

Spazi e Luoghi

Interno Casa Vacanza

Durata dell'attività

90′

Collocazione nella giornata

Mattina o pomeriggio

Materiali

Fogli plastificati con i nomi delle città, pannello con l’immagine del legionario, cartoncino per costruire l’elmo, lavagnette, gessi bianchi, due sacchetti di stoffa, noce e una dorata, 5 astragali