IL PORTAPENNE

Andora

IL PORTAPENNE

Ti piace questa attività?
[yasr_visitor_votes size="medium"]

Obiettivi

Stimolare la fantasia creativa e la manualità assemblando materiali diversi; ideare progetti e realizzare oggetti impiegando materiali di recupero.


Modalità di Svolgimento

Si dipingono i bordi e la superficie della tavoletta con le tempere. Sul cartone si disegna la sagoma del soggetto desiderato (animali marini o terrestri, piante, soggetti inanimati, soggetti fantastici), la si ritaglia, si procede colorandola con la tempera e si lascia asciugare. Utilizzando il cartoncino colorato si realizzano i particolari (come: zampe, pinne, foglie, etc.) del soggetto. Si incolla il portapenne sulla tavoletta e si contorna con i sassolini. Si ripassano i dettagli della sagoma (come: occhi, bocca, orecchie, squame, etc.) con i pennarelli e, utilizzando la colla vinilica, si fissano le parti in legno e in cartoncino. Infine si passa all'assemblaggio unendo la sagoma al portapenne con la colla vinilica.

Unità di Apprendimento



Materiali

tavoletta di legno, cartone, cartoncini colorati, sassolini, bicchiere di carta (o in alternativa: anime di rotoli di carta igienica o da cucina, vasetti di vetro), stuzzicadenti, colla vinilica, colla a caldo, tempere (colori: bianco, giallo, verde, azzurro, rosso, nero), pennelli, piatti di plastica, forbici, matita, gomma, pennarelli a punta fine.


Tempi

2h:30’.


Fascia d'Età | Ordine

ordine: scuola primaria; classi: II-III-IV-V.


Costo

nessun costo aggiuntivo.