VILLA HANBURY: I GIARDINI BOTANICI

Andora

VILLA HANBURY: I GIARDINI BOTANICI

Caratteristiche

Thomas Hanbury, dopo aver acquistato l’incantevole podere della famiglia Orengo situato alla Mortola, iniziò nel 1867 lo straordinario lavoro che avrebbe reso la sua proprietà uno dei giardini più famosi al mondo. Migliaia di specie vegetali oggi pullulano tra vialetti e aiuole che si snodano armoniosamente lungo il pendio della collina, prossima al confine con la Francia. Poco oltre la dimora della famiglia Hanbury, restaurata nel tempo dopo decenni di incuria, di là del quasi fiabesco giardino di agrumi, sono custoditi i silenziosi resti dell’antica via romana Iulia Augusta. Tra botanica, arte e storia, la visita ai Giardini – che ancor oggi rappresentano, grazie agli sforzi dell’Università di Genova, uno dei meglio conservati esempi di english garden italiani – si trasforma in una delle esperienze più coinvolgenti per i bambini ospiti nella Casa Vacanza di Andora.


Utenza

La visita è adatta a tutte le classi della scuola primaria.

Unità di Apprendimento


I GIARDINI

Trasporto

Bus privato: 19 posti, € 265,00 A/R;
56 posti, € 355,00 A/R


Ingresso

Il costo del biglietto d’ingresso è di € 6,00 a bambino. Il costo del biglietto d'ingresso più visita guidata è di € 7,50 a bambino


Durata

La visita ai Giardini ha una durata che può variare notevolmente a seconda del percorso e delle tappe scelte. In genere oscilla tra 1h e 1h 30’


Distanza

70 km. Tempi di percorrenza: 1h 15’ circa


Link Utili

http://www.giardinihanbury.com/