IL MUSEO DEL CAPPELLO

Ghiffa Educazione & Cultura

IL MUSEO DEL CAPPELLO


Obiettivi

La visita al Museo permette di approfondire un aspetto particolare della storia del territorio, conoscere i metodi e le tecniche utilizzate per arrivare dal pelo dell’animale al cappello finito. Possibilità di approfondimenti tematici.
La magia della feltrazione (realizzazione di semplici manufatti in lana cardata).
Viaggio intorno ai cappelli del mondo (scoperta di usi e costumi attraverso il copricapo).


Modalità di Svolgimento

Il Museo dell'Arte del Cappello di Ghiffa ha sede in alcune sale del glorioso ex "Cappellificio Panizza". Dopo la chiusura del cappellificio, attivo per 100 anni, alcuni cappellai sinceramente appassionati del loro lavoro pensarono che potevano sfruttare il patrimonio presente nella fabbrica.
Supportati dalla famiglia dell'ultimo amministratore raccolsero i vari macchinari, i tanti cappelli e altri campionari presenti nella vecchia fabbrica e li organizzarono dando la vita, nel 1992, al particolarissimo museo.
Dopo la visione di un filmato d'epoca e una breve spiegazione, con gli operatori del museo, i bambini potranno cimentarsi con il laboratorio di feltrazione della lana.

Unità di Apprendimento


LA STORIA COME EREDITÀ

Materiali

Materiale messo a disposizione delle classi dagli operatori del museo per la lavorazione della lana.


Tempi

2 ore


Fascia d'Età | Ordine

Scuola primaria, scuola dell'infanzia.


Costo

5,00€ a bambino