Pietra Ligure Territorio & Ambiente

LABORATORIO SENSORIALE

Presentazione dell'attività

I bambini raggiungeranno la collina che segna il confine tra i comuni di Loano e Pietra Ligure. Qui, immersi in un sentiero ricco di erbe, arbusti e alberi tipicamente mediterranei, si fermeranno in un’area sgombra e saranno invitati a chiudere gli occhi e a concentrarsi sulle sensazioni olfattive, tattili e uditive


Svolgimento dell'attività

Riaperti gli occhi ma restando in silenzio, i bambini si accosteranno alle piante ed eseguiranno alcuni esercizi sensoriali condotti dall’educatore. Vedere, annusare, ascoltare e toccare: quattro azioni consuete che dall’ambiente urbano a quello boschivo possono riservare inaspettate sorprese. In un clima rilassante, disteso e silenzioso, dove il rapporto tra il bambino e l’ambiente naturale si amplifica spontaneamente, il laboratorio sarà un viaggio alla scoperta delle sensazioni che nascono sospendendo temporaneamente la conoscenza teorico-concettuale e apprezzando un rapporto immediato e “fisico” con la vegetazione della fascia costiera


Modalità di rielaborazione dell'esperienza

Seduti in cerchio i bambini saranno stimolati a esprimere stati d’animo e sensazioni provate durante l’esperienza. Questa sarà l’occasione per far comprendere ai bambini la ricchezza e l’eterogeneità delle conoscenze sensoriali, ma anche per aiutarli a pensare la difficoltà di tradurle in parole e discorsi

 

Unità di Apprendimento


L’AMBIENTE MEDITERRANEO

Spazi e Luoghi

Esterno

Durata dell'attività

60 minuti

Collocazione nella giornata

Mattina o pomeriggio

Materiali

Bende di stoffa