ORIENTEERING … TRA NOI

Andora Educazione & Cultura

ORIENTEERING … TRA NOI

Presentazione dell'attività

L’educatore coinvolge la classe in una serie di giochi cooperativi. Osserva le dinamiche relazionali che si creano e il modo in cui i bambini si relazionano tra loro. Con l’aiuto degli insegnanti forma tre gruppi e spiega ai partecipanti le regole dell’orienteering


Svolgimento dell'attività

I bambini, divisi in gruppi, hanno un tempo limitato per concludere il percorso dell’orienteering che si sviluppa tra gli spazi interni e gli spazi esterni della Struttura. I giocatori devono collaborare tra loro per trovare gli indizi e rispondere alle semplici domande previste prima di passare alle tappe successive. Gli adulti osservano l’organizzazione interna delle squadre, la capacità dei bambini di collaborare tra loro, il senso del rispetto e dell’inclusività, senza rivelare subito ai bambini il vero scopo dell’attività


Modalità di rielaborazione dell'esperienza

Al termine del percorso l’educatore e gli insegnanti ripercorrono l’esperienza sottolineando l’importanza decisiva dei giochi cooperativi introduttivi e le dinamiche relazionali e sociali che questi hanno consentito di evidenziare. I bambini esprimono le loro considerazioni sul modo in cui si è svolto il gioco dell’orienteering e sugli eventuali problemi o difficoltà riscontrati. Tramite sorteggio ad ogni bambino viene assegnato un compagno al quale egli dovrà rivolgere attenzioni e cure (ascoltarlo, giocare con lui, chiedergli come sta, raccontargli aspetti e fatti accaduti durante la giornata, etc.) senza farsi scoprire fino alla discussione di fine settimana

Unità di Apprendimento


I DIRITTI DEI BAMBINI
IO BULLO… LAB

Spazi e Luoghi

Interno, esterno Casa Vacanza

Durata dell'attività

120′

Collocazione nella giornata

Mattina o pomeriggio

Materiali

materiali per lo svolgimento dei giochi cooperativi scelti, nastrini colorati, lanterne segna percorso, bigliettini con prove da superare, schema rotazione squadre